mercoledì 1 agosto 2012

La merenda sul balcone: bagel estivi con tonno e pomodorini


Lunedì è stata una giornata infernale. Gigi e io abbiamo lasciato ufficialmente l'appartamento di Milano per mettere radici ancora non sappiamo dove! In una volta sola siamo riusciti a caricare nella Punto tutti gli scatoloni, scatoline e scatolette di cose accumulate nella casetta che ci ha ospitati per tre non poi così lunghi anni. Ormai non c'è più molto che ci lega a Milano e io ho una gran voglia di cambiare aria... stiamo affrontando questo periodo di incertezza con la voglia di entusiasmarci per il futuro che ci aspetta! Il trasloco ci voleva, come avevamo bisogno di tagliare con la routine cittadina e il salasso degli affitti milanesi. 

Dopo una giornata durissima ci siamo quindi concessi un martedì rilassante e a Gigi, sfogliando "Buon appetito America!" di Laurel Evans, è venuta una gran voglia di bagel... così ci siamo messi in cucina a quattro mani, abbiamo impastato, fatto lievitare e infornato. E mentre io allestivo il balcone per la merenda, Gigi studiava la farcitura per i bagel, centrando perfettamente i miei gusti. Così ci siamo regalati un momento intenso di emozioni e di sapori, accompagnati da una bella ale ambrata inglese e dal caldo estivo del tardo pomeriggio.


Ingredienti per 10 bagel:

impasto
540 gr di farina
300 ml di acqua
una busina di lievito di birra secco
un cucchiaino di miele di bosco Rigoni d'Asiago
12 gr di sale

acqua bollente
3 litri d'acqua
un cucchiaino di miele di bosco Rigoni d'Asiago
un cucchiaino di bicarbonato di sodio

copertura
semi di sesamo o di papavero
un uovo sbattuto con un cucchiaino d'acqua

farcitura
tonno
pomodorini
basilico greco
sale e pepe
maionese

Impastate la farina, il lievito, l'acqua e il miele per circa 4 minuti. Aggiungete il sale e continuate a impastare per altri 7 minuti fino a ottenere una pasta liscia ed elastica (per fare prima io ho usato il robot da cucina!). Mettete poi l'impasto a lievitare in una ciotola leggermente unta, coprite con la pellicola e lasciate riposare per un'oretta. Dopodiché trasferite l'impasto su una superficie infarinata e dividetelo in 10 parti uguali. Con ognuna formate una palla e fateci un buco dalla forma tonda, allargandolo a piacimento. Coprite i bagel con un canovaccio pulito e lasciate riposare per altri 15 minuti. Nel frattempo mettete a bollire l'acqua con il miele e il bicarbonato e portate il forno a 180°C. Tuffate i bagel nell'acqua bollente, uno o due alla volta, cuocendoli un minuto per parte. Trasferiteli sulla carta forno, spennellateli con l'uovo sbattuto e aggiungete i semini che preferite. Infornate per 20-25 minuti finché saranno ben dorati! Infine farcite a piacere.








7 commenti:

  1. Mi sono imbattuta nel tuo blog mentre mangiavo il mio panino alla nutella.. ho guardato questo post... e vari altri... ho guardato il mio panino... e non ne avevo più voglia! uao! che ricette! sono davvero sfiziose e facili da fare!.. alcune cose forse un po' meno reperibili.. ma direi che ne valgono la pena! =)
    complimenti per il blog!! davvero bello! ti seguo con piacere!
    un abbraccio,
    Memi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per i complimenti Memi! ho visto che hai un blog anche tu... passo a trovarti subito! ^^

      Elimina
  2. Bravaaaa!!!!! ^_____^
    Mi piace tanto bagel, ho provato a farlo qualche volta non mi è mai uscito bene...ç__ç
    Proverò a farlo con la tua ricetta!
    Uhhh!!! Che fame!!! ^___^

    RispondiElimina
  3. Salto il tonno, ma che belli i bagels!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  4. Ganbare! I tuoi bagels fanno più gola di quelli che vedo qui a Londra!

    RispondiElimina
  5. Sono arrivata per caso sul tuo blog tramite il post sul curd di more (che preparerò quanto prima) e poi vedo questo di post... cotta all'istante :-) Amo i bagels, che mi riportano alla mente la mia "vecchia vita" in giro per il mondo, ma da queste parti non è facile trovarli... per cui voglio sperimentarli io, e quelli della foto mi han fatto venir l'acquolina in bocca :-)

    vado a leggermi qualche post indietro... slurp:-)

    Jackie

    singsling.wordpress.com

    RispondiElimina
  6. Una merenda coi fiocchi!
    É un piacere ritrovarti...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...