giovedì 8 settembre 2011

Sciroppo ai fiori di ciliegio



In Giappone è in vendita lo sciroppo al sapore di sakura, ma purtroppo in Italia è un bene prezioso e introvabile. Così ho chiesto una dritta home-made alla mia amica Kotoe, che mi ha passato una ricetta semplice semplice per uno sciroppino adatto a creare fresche bevande profumate ai fiori di ciliegio. Se volete un'alternativa alla solita granatina provateci! Vi lascio con una canzone: Highway di Qurumi.





Ingredienti:

10 sakura sotto sale
100 ml di acqua
25 gr di zucchero
1 cucchiaio di miele d'acacia
1 cucchiao di succo di limone

Mettete a bagno i sakura per un'oretta in modo che perdano tutto il sale. Dopodiché stendeteli su un foglio di carta assorbente e lasciateli asciugare. Nel frattempo mettete l'acqua e lo zucchero sul fuoco e, una volta raggiunto il bollore, aggiungete i fiori e cuocete per un minuto. Lasciate raffreddare, aggiungete il miele e il succo di limone, e mettete tutto in un vasetto. Lo sciroppo sarà pronto dopo tre giorni di riposo in frigorifero.

12 commenti:

  1. wow ma è particolarissimo :D

    RispondiElimina
  2. Lo voglio fareeee!
    Ho qualche fiore di sakura sotto sale.. non sono dieci ma vorrà dire che dimezzerò le dosi.. :p

    RispondiElimina
  3. idea geniale, mi piace molto!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. Anche qua a Tokyo non e' economicissimo... forse a Yamanashi costa meno, chissa'!
    Ma non immagino che prezzi abbia in Italia.
    ...mmm m'hai fatto venire la voglia. Quasi quasi lo faccio.
    Mia moglie mi guardera' strano...
    Domanda: se usassi il sakura fresco a primavera?

    RispondiElimina
  5. Bellissima foto!! D'effetto sul serio! Devo prendere l'occorrente per l'apple butter non vedo l'ora di papparlo!

    RispondiElimina
  6. fantastico!!se riesco a trovare i fiori di sakura lo provo a fare!

    RispondiElimina
  7. @Zappatore a Tokyo: in Italia proprio non si trova! i sakura freschi sarebbero ottimi, di sicuro lo sciroppo non avrebbe quel fondo salatino che invece ha se fatto con i fiori sotto sale... tua moglie è giapponese? :)

    RispondiElimina
  8. hai un blog stupendo :) complimenti! Le tue creazioni a base di sakura sono un vero spettacolo...qua i sakura però nn li trovo, e neppure in uk...mi accontento delle tue foto!

    RispondiElimina
  9. Bene, allora in primavera provero'.
    Si, mia moglie e' giapponese.

    RispondiElimina
  10. Complimenti per il tuo blog!!!!!
    Mi piace molto, e le foto sono bellissime!!!
    Ti seguero' con piacere!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Elisa,
    mi chiedevo se fosse o meno possibile raccogliere i fiori di ciliegio (sbocciati da qualche giorno) dalla specie di alberi che abbiamo in Italia ed utilizzarli nelle ricette come sostituto di quelli sotto sale.
    Grazie per le meravigliose ricette e buona primavera :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...